I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per ulteriori informazioni leggi la Privacy Policy

  • img
  • img
  • img

Cosa fosse un tempo il Patronato lo ricordano in tanti…non tutti forse sanno cosa stia cercando di diventare in questi anni: per chi ci lavora cioè una decina di sacerdoti e molti insegnanti, educatori, operatori, volontari…si propone di essere: 

 

  • La famiglia mai avuta per 150 orfani della Bolivia
  • una seconda casa per tanti giovani
  • formazione scolastica/professionale per studenti: 1.150 (Italia) e 1.000 (Sud America)
  • una possibilità di futuro per i ragazzi segnati dagli errori commessi
  • la dignità perduta di figli di Dio per il popolo della notte e della strada
  • l’accoglienza e ospitalità per lo straniero e il bisognoso
  • la carità dell’ascolto e dell’aiuto per chi bussa alle sue porte
  • il dono e l’impegno della comunione per i suoi preti

 

 

Se per realizzare tutto ciò il Patronato ha avuto e continua ad avere bisogno della preghiera e del sostegno dei bergamaschi, da parte sua, a coloro che nutrono affetto nei suoi confronti e devozione nei confronti del suo fondatore don Bepo, il più riconoscente saluto e cordiale augurio di ogni bene.