Che cosa è la Città dei Bambini? 

La Città dei Bambini è una grande casa di accoglienza per bambini e ragazzi orfani dei genitori o in molti casi vittime dell’incuria o dell’abbandono da parte dei propri familiari.
Accoglie circa 140 minori di età variabile dai pochi anni fino alla maggior età.

1) Qual è il contributo per una adozione a distanza?
Il contributo è in funzione soprattutto delle tue possibilità. Noi crediamo che l’adozione a distanza per essere efficace deve essere soprattutto costante, per cui ti suggeriamo di scegliere una somma che tu possa sostenere nel tempo, considerando come importo minimo una cifra di 20 Euro al mese.
Il contributo può avere una frequenza mensile, trimestrale o semestrale o annuale.

2) Come sarà utilizzato il mio contributo?
Il tuo contributo supporta l’intero progetto della “Città dei Bambini” a favore dell’accoglienza di minori nelle nostre strutture. Sarà utilizzato in particolare per sostenere  le spese riguardanti la vita quotidiana delle case in cui vivono i ragazzi. Ci riferiamo alle spese relative all’alimentazione, al materiale scolastico, alle spese per la sanità e l’istruzione e per le attività ludico-ricreative.

3) Quanto dura l’adozione a distanza?
La scelta di aderire all’adozione a distanza non implica vincoli temporali. Noi consigliamo di aderire in modo continuativo all’adozione per almeno un anno, per aiutarci a sostenere i nostri progetti caratterizzati da una prospettiva a lungo termine. Infatti la maggior parte dei ragazzi che vivono nelle nostre case famiglia vi permangono fino al raggiungimento della maggior età.

4) Cosa riceverò come sostenitore?
Alle persone e ai gruppi che ci sostengono invieremo
-Un aggiornamento con cadenza semestrale con notizie sulla vita della città dei Bambini e sul progetto di accoglienza dei minori.
-I quattro numeri del notiziario del Patronato San Vincenzo
-L’invito per un incontro annuale di tutti i donatori, con la presenza dei responsabili del Patronato San Vincenzo e della Città dei Bambini.

5) Posso scrivere ai bambini?
Non è prevista la possibilità di una comunicazione diretta con i singoli bambini.

6) Posso inviare doni?
Inviare doni ai bambini non è secondo la nostra esperienza conveniente. Il rischio è quello di creare disparità tra i vari bambini della comunità che invece sono abituati a crescere in gruppo, come in una grande famiglia.
Per chi desiderasse acquistare dei regali per tutta la comunità è possibile fare una donazione specifica che sarà utilizzata solamente per tale scopo, previo accordo con i responsabili della struttura.

7) Posso incontrare i bambini che vivono nella Città dei bambini?
Si, noi invitiamo i nostri sostenitori a conoscere di persona la missione del patronato San Vincenzo in Bolivia. Sarete volentieri ospiti della nostra struttura e potrete, previo accordo con i responsabili, vivere alcune settimane di volontariato a fianco dei bambini.

8) Come posso aderire?

Puoi aderire al Progetto ” Amico della città dei Bambini” scrivendo una mail a bolivia@patronatosanvincenzo.it

Oppure telefonando alla nostra sede al numero 035 4598199.

Il tuo contributo può essere versato attraverso l’attivazione di un semplice bonifico ripetitivo dalla tua filiale bancaria utilizzando le seguenti coordinate bancarie:

image web progetto ado per blog

Beneficiario: Opera Diocesana Patronato San Vincenzo – Progetto Bolivia

Banca di appoggio: Banco Popolare – f.le Malpensata

Iban: IT42C 05034 11105 000000009873

Causale: Progetto Adozioni