CHI SIAMO

Opera Diocesana Patronato San Vincenzo

COS’É IL P.S.V.

La famiglia mai avuta per 150 orfani della Bolivia . Una seconda casa per tanti giovani .

PRINCIPI ISPIRATORI

Il Patronato realizza la mission secondo caratteristiche che costituiscono la sua identità,

STORIA DEL P.S.V.

Patronato è una casa in cui si vive il vangelo della carità per i piccoli e i poveri. La sua storia…

MISSION DEL P.S.V.

I “binari” sui quali intende procedere il Patronato S. V. sono I GIOVANI E I POVERI .

Il Fondatore del P.S.V.

Don Bepo (don Giuseppe Vavassori 1888 – 1975) è una delle figure più conosciute e amate della Chiesa di Bergamo.
Parroco di montagna, cappellano in guerra, padre spirituale in Seminario, direttore de “L’Eco di Bergamo”, don Bepo nel 1927 fonda il Patronato San Vincenzo, un’istituzione che accoglie bambini e giovani nello stile di San Giovanni Bosco.
Oltre 50 mila ragazzi hanno conosciuto la premura di questo  prete arguto e intelligente, ricco di buonsenso e amore.
Le sue case, sparse in città e nella provincia bergamasca e in Bolivia, accolgono ancora oggi tutti coloro che hanno bisogno di aiuto, rendendoli parte di una “famiglia spalancata
L’esempio di don Bepo indica un modo nuovo di affrontare la vita: alla luce della fede del Vangelo, con speranza incrollabile nella Provvidenza e in quotidiana carità.
“Sappiamo bene di non aver esaurito
il nostro compito quando
abbiamo dato al nostro giovane
un pane, un tetto,
un mestiere, una professione,
quando abbiamo donato un sorriso
potremmo aver formato un egoista,
geloso della propria
sicurezza raggiunta,
riguardoso di non perderla,
di non impoverirsi
per comunicarla.
Questo ci preme assai,
inserire nell’animo dei nostri ragazzi
la carità,
non debbono solo ricevere,
ma debbono donare.
don Bepo
Non bisogna
scoraggiarsi se i tempi
nuovi hanno creato
nuovi disordini, dei
disorientamenti in
tutti i campi e anche
nel campo educativo.
Noi crediamo alla
Provvidenza che vuol
bene agli uomini e
anche alle nuove
scoperte e al nuovo
progresso…
don Bepo
 

Tutti giorni viene pubblicata “la riflessione del giorno”

Si può accede direttamente con un click sul tasto sotto indicato

Riflessione del giorno

alternawplk