Il Centro Meta lavora nell’ambito del disagio adolescenziale con azioni di contrato ai fenomeni della dispersione scolastica e a situazioni di inattività caratterizzata da disaffezione e demotivazione. Promuovendo azioni di prevenzione e sostegno ai processi di costruzione identitaria.

Lo strumento attorno al quale ruotano le progettualità del Centro sono: il lavoro e l’offerta di “un tempo per…” in un’ottica di orientamento e costruzione del proprio futuro.

Gli adolescenti e giovani che in quest’anno (da luglio 2018 a fine giugno 2019) si sono rivolti ai progetti del Centro Meta e hanno partecipato alle diverse attività proposte sono stati 146 che possono essere raggruppati in tre diverse tipologie:

Meta-Scuola

  • Percorso di personalizzazione per alunni scuola AFP Patronato San Vincenzo: i ragazzi sono coinvolti in attività di tutoraggio, laboratorio e accompagnamento in esperienze di stage curriculare
  • Progetti a contrasto dispersione scolastica
  • Meta-scuola Estate per alunni AFP Patronato
  • Scuola parentale. Accompagnamento individualizzato in accordo con servizi sociali, per prepararsi a sostenere esame di licenza media da privatisti.

In-Meta

Accompagnamento in progetti di rimotivazione attraverso un percorso di orientamento individualizzato e l’accesso ai laboratori che si trovavano in una situazione di inattività NEET -not (engaged) in education, employment or training-.

Meta-lavoro

Percorsi di accompagnamento all’esperienza lavorativa in un’ottica di rimotivazione e orientamento di ragazzi già maggiorenni.

Le attività laboratoriali

I laboratori Meta, nel loro funzionamento, rimandano ad un idea ben precisa di pratica educativa; pratica educativa così com’è stata intesa, voluta ed applicata in primis da Don Bepo Vavassori nelle sue  botteghe artigianali, all’interno delle quali andava delineandosi un approccio totalmente nuovo, per il quale: “educare deve essere un’esperienza progressiva…una pedagogia vissuta. Non si parte da un’idea preconcetta, si sviluppa, si fa…educare è una pratica”. (don Bepo)

Laboratori educativi attivati:

  • Artigianaleproduzione creativa manufatti in legno
  • Prepugilistica in collaborazione con BergamoBoxe
  • Manipolazioni Plastiche creazione manufatti da pasta base di argilla
  • Polvere di Gessoin collaborazione con Museo Cividini e lo scultore Pierantonio Volpini
  • Foto Video Animazione
  • Creativo creazione e confezionamento idee regalo
  • Laser Cut Laboratorio – introduzione al taglio ed alla incisione con tecnologia Laser
  • Laboratorio Falegnameria
  • Assemblaggio lavorazione in conto terzi di materiale plastico in collaborazione con ditta Wonder Service
  • Orto in collaborazione con la ditta MioOrto