Nulla è troppo poco o insignificante
      A chi confessa con dispiacere di “pregare male, tra troppe distrazioni e con malavoglia, al punto che a volte preferisco lasciar perdere per non prendere in giro il Signore”, rispondo che piuttosto che non pregare, è meglio pregar male, anche perché non si prega mai da soli, ma uniti ai credenti di tutto il […]
    Leggi di più
    Tanti tatuaggi, ma sotto c’è il vuoto
      Due coniugi quasi sessantenni mi chiedono un incontro. Quando ci troviamo, i convenevoli sono ridotti all’osso e il papà viene subito al dunque mostrando una foto sullo smartphone: “Si tratta di nostro figlio che è anche il nostro più grave problema in questo momento”. Il giovane della foto esibisce vistosi tatuaggi in ogni parte […]
    Leggi di più
    Quello che ha scoperto l’acqua calda
      La capacità di adattamento unita all’arte di arrangiarsi può costituire una risorsa di eccezionale valore, ma a condizione che non si esageri. Il problema è che in una comunità di centinaia di ospiti come il Patronato inevitabilmente le esagerazioni non mancano. Così è capitato che i pur tolleranti africani si lamentassero del vicino di […]
    Leggi di più
    Illusione e delusione, la via di uscita
      Chi è chiamato ad ascoltare le persone o addirittura a confessarle, deve essere disposto a sentire di tutto senza giudicare nessuno e senza scandalizzarsi troppo… Ma ultimamente (forse per un effetto collaterale del covid19) ho notato che sono in aumento le persone che si dicono “deluse” da tutto e tutti: figli, coniuge, genitori, parenti, […]
    Leggi di più
    Occhi che brillano di speranza
      I suoi occhi brillavano come le stelle delle lunghe notti africane, quando si riempivano di commozione ricordando la sua storia fatta di fughe, violenze e soprusi. La stessa commozione la ritrovo adesso in quegli stessi occhi, mentre gli spiego che grazie al Patronato, potrà iniziare un tirocinio che gli darà l’opportunità di guadagnare qualche […]
    Leggi di più
    Ricominciare una vita tutta da capo
      La sua storia, per quanto difficile, fino a poche settimane fa non si era discostata da quella di migliaia di altri africani come lui: partito giovanissimo dal suo paese, si era avventurato attraverso il Sahara in un percorso durato mesi fino ad approdare in Libia dove aveva trovato qualche lavoro che gli aveva permesso […]
    Leggi di più
    Riuscire a far sì che uno eviti il peggio
      Sembra che educare derivi da “edùcere” verbo latino che significa “tirar fuori”: in altre parole il fine dell’educazione consisterebbe nel tirar fuori da una persona il meglio che c’è in lei. Questo in teoria, ma la pratica è più complicata: “Ieri mi hai rimproverato perché non sono uscito a cercare lavoro” diceva giorni fa […]
    Leggi di più
    Lettera dalla Bolivia
    Don Gianluca, direttore della missione in Bolivia, ci ha scritto una lettera per raccontarci la situazione del paese, che sta attraversando un momento fragile e difficile della pandemia. «La salute non è un diritto per tutti ed è cresciuta sempre di più in questo anno la separazione tra ricchi e poveri. A questa situazione si […]
    Leggi di più
    Emergere da un abisso di sofferenza
    Come succede con i “vulcani dormienti”, anche quel giovane guineano dai precedenti complicati, sembrava inoffensivo, ma era solo apparenza. Il “tappo” è saltato d’improvviso e “l’eruzione” è stata violenta: in meno di un’ora, con un punteruolo rimediato chissà dove, il nostro si è accanito con furia impressionante sulle gomme di una trentina di biciclette e […]
    Leggi di più
    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com