XVIII Settimana del tempo ordinario

 

Trasfigurazione del Signore

 

nel video La ballata della speranza di David Maria Turoldo

 

 

Frase del Giorno

“Facci conoscere, o Signore, il mistero della tua Trasfigurazione. O, forse, taci perché non sappiamo ancora accogliere la Tua Passione?”.

 

Cominciamo la giornata pregando

O Dio, che nella gloriosa Trasfigurazione del Cristo Signore, hai confermato i misteri della fede con la testimonianza della legge e dei profeti, e hai mirabilmente preannunziato la nostra definitiva adozione a tuoi figli, fa’ che ascoltiamo la parola del tuo amatissimo Figlio per diventare coeredi della sua vita immortale. Egli è Dio…

 

Ascoltiamo la Parola di Dio

Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li portò sopra un monte alto, in un luogo appartato, loro soli. Si trasfigurò davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. Apparve loro Elia con Mosè e discorrevano con Gesù.  Prendendo allora la parola, Pietro disse a Gesù: «Maestro, è bello per noi stare qui; facciamo tre tende, una per te, una per Mosè e una per Elia!». Non sapeva infatti che cosa dire, poiché erano stati presi dallo spavento. Poi si formò una nube che li avvolse nell’ombra e uscì una voce dalla nube: «Questi è il Figlio mio prediletto; ascoltatelo!». E subito guardandosi attorno, non videro più nessuno, se non Gesù solo con loro. Mentre scendevano dal monte, ordinò loro di non raccontare a nessuno ciò che avevano visto, se non dopo che il Figlio dell’uomo fosse risuscitato dai morti. Ed essi tennero per sé la cosa, domandandosi però che cosa volesse dire risuscitare dai morti.

(Marco 9,2-10)

 

BREVE COMMENTO AL VANGELO

La Trasfigurazione non era destinata a chiunque: solo Pietro, Giacomo e Giovanni poterono contemplare lo splendore glorioso di Cristo. Lo splendore di Gesù, visto dai discepoli, proviene dal suo essere ed esprime chi egli è e quale sarà il suo destino. Non si trattava solo di un manto esterno di splendore! La gloria di Dio aspettava di essere giustificata e pienamente rivelata nell’uomo crocifisso che era il Figlio unigenito di Dio.

 

Riflessione Per Il Giorno (fatti veri)

Quando in un villaggio islamico del Libano un gruppo di persone decise di convertirsi alla fede cristiana, di colpo si chiusero per loro tutte le porte della comunità. Gli uomini non potevano più stare con gli altri in piazza a fumare e chiacchierare, le donne non po­tevano più attingere acqua alla fontana del villaggio. I nuovi cristiani furono costretti a scavarsi una fon­tana per conto loro. Un giorno la fontana del villaggio si inaridì e sec­cò. Allora i cristiani invitarono i compaesani a venire ad attingere acqua alla loro fontana. Fecero di più: sulle loro case appesero un cartello che diceva: «Qui abitano dei cristiani». Ciascuno sapeva così che in quella casa avrebbe trovato un aiuto e una mano tesa.

 

Intenzione del giorno

Preghiamo perché ogni battezzato riscopra e valorizzi in sé l’immagine del Cristo trasfigurato

 

Don’t forget!

06-08-1945: la bomba atomica sganciata sulla città di Hiroshima uccide all’istante 80.000 persone.

06-08-1978: muore Papa PAOLO VI successore di Papa Giovanni XXIII

07-08- 1998: Due attentati alle ambasciate USA di Dar es Salaam (Tanzania) e Nairobi (Kenya), uccidono 224 persone e ne feriscono oltre 4.500

08-08- 1956: In Belgio, a Marcinelle, scoppia un incendio in miniera di carbone. Muoiono 262 lavoratori di 12 nazionalità diverse, di cui la maggior parte (136) italiani

 

 

 

Share This Story!

About Author

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.