XIV Settimana del tempo ordinario

     

     

    nell’immagine un dipinto di Ivan Aivazovsky

    Proverbio del giorno (Giappone)

    Quando il carattere di un uomo ti sembra indecifrabile, guarda i suoi amici.

     

    Iniziamo la Giornata Pregando

    Dio onnipotente ed eterno, che ci dai il privilegio di chiamarti Padre, fa’ crescere in noi lo spirito di figli adottivi, perché possiamo entrare nell’eredità che ci hai promesso. Per il nostro Signore…

     

    Chiara di Montefalco

    Nacque intorno al 1268: a 6 anni entrò nell’eremo in cui vivrà fino alla morte. Si comportò sempre in modo esemplare; raccomandava spirito di sacrificio e impegno. Godette di scienza infusa, difese la fede; si distinse per l’amore alla passione di Gesù.

     

    La Parola di Dio del giorno

    In quel tempo, furono portati a Gesù dei bambini perché imponesse loro le mani e pregasse; ma i discepoli li sgridavano. Gesù però disse loro: «Lasciate che i bambini vengano a me, perché di questi è il regno dei cieli». E dopo avere imposto loro le mani, se ne partì.

     

    Riflessione Per Il Giorno (Il Guinness World Records)

    Il Guinness World Records è un librone illustrato che contiene tutti «i più» del mondo: il più alto, il più basso, il più lungo, e così via. Certo, messa così sembra il motto delle olimpiadi (citius, altius, fortius…) e per qualche aspetto può essere anche divertente, ma ci sono personaggi (e non pochi) che si infliggono veri e propri handicap al solo scopo di rimediare una comparsata in qualche programma televisivo di «mirabilia» o, appunto, nel Guinness. Non c’è niente di più effimero che la gloria del Guinness, eppure c’è gente che fa letteralmente di tutto pur di conseguirla, forse perché il Guinness pare sia il libro più venduto al mondo e certuni considerano una fortuna esservi menzionati. Se il sacrificio valga la pena, è considerazione che lasciamo a loro. Certo, anche molti Santi cattolici hanno infranto record sovrumani: si pensi a quelli che vissero decenni nutrendosi di sola eucarestia (come S. Nicola di Flüe) o quelli che da soli convertirono centinaia di migliaia di pagani (come Francesco Saverio) o quelli che, partendo da niente, compirono opere colossali (come S. Giovanni Bosco). Ma loro, almeno, avevano di mira la beatitudine eterna, mica lo striminzito «quarto d’ora» del Guinness.

     

    Intenzione del giorno

    Preghiamo perché i cristiani approfondiscano le verità fondamentali della loro fede.

     

    Don’t forget! – La fotografia della settimana

    Questa foto di 5 bambini sorridenti che cercano di prendere un selfie da una pantofola è diventata in breve tempo virale, perché troppo potente per non essere condivisa. Un semplice scatto che dipinge l’innocenza e ricorda che non sempre il denaro riesca a comprare la felicità.

     

     

     

     

     

     

    Condividi questa!

    Informazioni sull'autore

    Potrebbe piacerti anche

    Nessun commento

    È possibile postare il commento di prima risposta.

    Lascia un commento

    Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.