venerdì 6 settembre ’19

    Proverbio del giorno

    Chi non conosce il sentiero è meglio che chieda. (Sudan)

     

    Iniziamo la Giornata Pregando (preghiera colletta)

    Signore Gesù, Figlio del Dio vivo, che per volontà del Padre e per opera dello Spirito Santo morendo hai dato la vita al mondo, liberami da ogni colpa e da ogni male, fa’ che sia sempre fedele alla tua legge e non sia mai separato da te. Amen. 

    DONAZIANO, PRESIDIO, MANSUETO, GERMANO E FOSCOLO, vescovi in Africa, che, durante la persecuzione dei Vandali, furono percossi per aver confessato la verità cattolica e mandati in esilio. Con loro si commemora anche Lieto, vescovo di Nefta nell’odierna Tunisia, uomo coraggioso e di grande cultura, che dopo un lungo periodo di prigionia morì arso sul rogo

     

    Ascoltiamo la Parola di Dio (Luca 5,33-39)

    Gli scribi e i farisei dissero a Gesù: «I discepoli di Giovanni digiunano spesso e fanno orazioni; così pure i discepoli dei farisei; invece i tuoi mangiano e bevono!». Gesù rispose: «Potete far digiunare gli invitati a nozze, mentre lo sposo è con loro? Verranno però i giorni in cui lo sposo sarà strappato da loro; allora, in quei giorni, digiuneranno». Diceva loro anche una parabola: «Nessuno strappa un pezzo da un vestito nuovo per attaccarlo a un vestito vecchio; altrimenti egli strappa il nuovo, e la toppa presa dal nuovo non si adatta al vecchio. Nessuno mette vino nuovo in otri vecchi; altrimenti il vino nuovo spacca gli otri, si versa fuori e gli otri vanno perduti. Il vino nuovo bisogna metterlo in otri nuovi. Nessuno poi che beve il vino vecchio desidera il nuovo, perché dice: Il vecchio è buono!».

     

    Riflessione Per Il Giorno (riflessioni)

    Marisa Abbondanzieri, è stata insegnante di scuola primaria per 42 anni. Al momento di andare in pensione ha lasciato ai suoi alunni una lettera in sei punti che ritiene molto importanti e che non valgono solo per i suoi studenti, ma per ogni persona di buona volontà che voglia farne tesoro. 

    1) Sappiate di vivere nella parte più “facile” del mondo. C’è chi non si trova altrettanto “comodo” 2) Sappiate dire buongiorno, per piacere, grazie e scusa: sarete sempre persone migliori. 3) Guardate alla vita come a un bicchiere mezzo pieno, ricordate il gioco che facevamo all’inizio della mattinata? 4) Non dimenticate: le parole e il loro significato sono importanti ed hanno un grande potere; 5) Leggete sempre un po’: si è più felici; 6) Ascoltate buona musica: nei momenti più difficili ci aiuta molto.

     

    Intenzione del giorno

    Preghiamo per i catechisti e gli educatori: Dio conceda loro il dono di pronunciare con chiarezza le parole di Cristo accompagnando a lui quanti sono loro affidati.

     

    Don’t forget! Buone notizie !!!!

    La buona notizia di oggi riguarda l’Italia in cima alla classifica europea delle energie rinnovabili. Ha dimostrato di essere migliore d’Europa per energia fotovoltaica ed eolica prodotta (+24% rispetto al 1° semestre 2018). Grazie a questo, l’Italia a maggio ha soddisfatto l’88% della domanda nazionale con elettricità carbon-free. La produzione è aumentata del 81% nel comparto eolico, del 5% nel termico e +0.8% nella geotermica. L’Agenzia Nazionale Energia ha rilevato che i prezzi al consumo dell’elettricità hanno subito una diminuzione costante negli ultimi anni rispetto al resto d’Europa e il differenziale fra i prezzi pagati dalla media delle famiglie italiane e quelli della media delle famiglie UE, è sceso dal 15% del 2011 all’attuale 2%.

     

    nell’immagine un dipinto di Andrew Wyeth

     

     

     

     

    Condividi questa!

    Informazioni sull'autore

    Potrebbe piacerti anche

    Nessun commento

    È possibile postare il commento di prima risposta.

    Lascia un commento

    Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.